Villain Park è veramente la Same Ol’ Shit?


Warning: Illegal string offset 'filter' in /home/fabioruolo/webapps/strettoblaster/wordpress/wp-includes/taxonomy.php on line 1442

Villain Park from Los Angeles, Same Ol' Shit
Oh, ma…sentiti ‘sti tipi, Villain Park?…è la solita vecchia merda?
Sì…e sì…
Cioè, in che senso?
Okay, parliamone.

Villain Park è una gradita sorpresa. Perché? Perché suona eastcoast, senza dubbio. Ma è westcoast. Sì. Ed è hip hop, come attitudine, stile, voglia di vivere, comunicare. Presente? La cara vecchiammerda che puzza di cose buone da lontano. Cultura, lifestyle, vibes. Da lontano tipo Los Angeles, per essere precisi.

Ah, ma…Come quei tizi lì, come si chiamavano?…
…Oddfuture, sì…Ma aspetta…

Smokey V, Niftee, Classicko e kilaM hanno dalla loro la freschezza dei vent’anni e il retaggio della musica più fresca di vent’anni fa. Non confondiamoci, non che non siano contemporanei e maledettamente attuali, lo sono, eccome: fregandosene dei dettami del mercato discografico, rispondendo alla sempre crescente domanda di real hip hop di grandi e piccini, con del real hip hop per grandi e piccini. Senza tempo, come la buona musica.

Miscelate un pizzico di Native Tongues ad un tocco di Freestyle Fellowship, aggiungeteci un che di Jurassic 5 e una spruzzata di Group Home, A Tribe Called Quest e Fugees, senza dimenticare una punta di Pete Rock, con ciliegina finale à la Fab5 (non Freddy, eh…). Insomma, avete di che sbizzarrirvi. Oppure rassegnarvi al fatto che sono freschi ed originali. Il loro nuovo EP si chiama appunto Same Ol’ Shit, ed è stato anticipato da un lavoro di anni, svolto coscienziosamente nell’underground losangelino, e ultimamente venuto a frutto con una prova tanto breve quanto convincente, in efficace free download dalla pagina soundcloud del gruppo.

Ok, capito…sei sempre il solito, Stromberg…
Bene. Devo dirti anche di darci un ascolto o fai da solo?

Share Button