Introducing: Harleighblu – Forget Me Not (2013)


Warning: Illegal string offset 'filter' in /home/fabioruolo/webapps/strettoblaster/wordpress/wp-includes/taxonomy.php on line 1442

harleighblu forgetmenot

Harleighblu è la nuova ed imponente voce di Nottingham, almeno per quanto riguarda il panorama della black music. Il suo Forget Me Not, già in giro da qualche mese, non è passato inosservato al nostro radare, e benché ci arriviamo un pò lunghi, eccoci. Vi porto quindi un disco ben confezionato e registrato, entusiasmante oltre le aspettative per essere giusto un debutto discografico: il carisma e la profondità della ventunenne cantante inglese dominano in tutte le tracce, carattere ed identità ben definiti rinforzano a dovere la maturità e la portata del sound.

Quello che vi propongo è appunto l’ascolto del suo debut album, edito per la Tru Thoughts e composto da un totale di 11 brani. Produzioni curate tutte da Joe Buhdha, che fonde perfettamente soul, hip hop, a tratti jazz e blues, fusion e qualche riff di chitarra, che male non ci sta. Tra i samples tagliati ed utilizzati, tanti quelli da apprezzare, scoprire e riascoltare se già noti – Sittin’ by the window su tutti; groove corposo in tutto il susseguirsi di tracce, sul quale la versatile Harleighblu viaggia in alto e in basso. A tratti impressionante è la somiglianza vocale e caratteriale al microfono con le mie amate Amy Winehouse (r.i.p.) o Lauryn Hill.

Il disco è acquistabile in tutti i formati, diversi video sono già stati estratti e l’artista è anche impegnata attualmente in un tour promozionale per l’Europa. Il minimo che posso fare è lasciarvi allo streaming del disco qui sotto che, con una tazza di caffè e dell’aria aperta, prende proprio bene. Buon tutto.

(Francesco Ursini)

Share Button